I soggetti che ruotano attorno al mondo dei Tarocchi

Le persone che ruotano attorno al mondo dei Tarocchi e delle Carte divinatorie si dividono in tre grandi categorie:

1) Esperti di vario genere

2) Cartomanti

3) Consultanti

Vediamoli in dettaglio.

1) Esperti di vario genere

Questa categoria di persone si divide a sua volta in due sottocategorie:

a) Esperti esterni o collaterali

Nella sottocategoria degli esperti esterni o collaterali troviamo gli storici che studiano i Tarocchi e le Carte da un punto di vista storico, appunto.

Possiamo trovare anche degli esperti d’Arte o degli psicologici che analizzano I Tarocchi da un punto di vista estetico-artistico o psicologico.

b) Esperti di un metodo divinatorio

In questa sottocategoria abbiamo i Fondatori, cioè coloro che hanno creato ex-novo, o quasi novo, un apparato teorico, simbolico e interpretativo a 360°. Mi riferisco ad Etteilla, Crowley, Raider-Waite, Camion-Jodorovsky, ecc.

Poi abbiamo i Maestri. Questi sono persone contemporanee che hanno fatto proprio un metodo, una teoria interpretativa e sono diventati esperti di quel metodo, lo praticano (forse) e lo insegnano (spesso).

2) Cartomanti

I cartomanti sono fondamentalmente dei praticanti. Essi hanno studiato con i Maestri un metodo o più metodi e li mettono in pratica. Essi sono degli esecutori, più o meno bravi, ma degli esecutori.

Con questo non intendo dire che l’attività pratica (i consulti) sia inferiore all’attività teorica (studio e insegnamento), assolutamente no! Stare vis à vis (o al telefono) con una persona, che ha una questione che la fa soffrire in qualche modo, è una cosa impegnativa. Occorre sapere accogliere l’altro nel modo giusto e senza giudicarlo, occorre sapere come dire le cose, fargli comprendere ciò che lui/lei non riesce a decifrare.

Chi insegna tutto ciò a una cartomante? Nessuno, praticamente; per cui, ognuna si arrangia come può, c’è chi ha una dote naturale e chi pian piano impara sul campo. La relazione tra cartomante e consultante è sicuramente un tema molto poco esplorato a livello teorico, purtroppo.

Poi, c’è chi non vuole limitarsi sono ai consulti, ma vuole approfondire un metodo o più metodi, studiare le relazioni tra i diversi sistemi e le diverse letture, ampliare le proprie conoscenze a livello psicologico e simbolico, ecc; in questo caso possiamo dire che questa cartomante è un’aspirante Maestra, o Maestro nel caso di uomo.

3) Consultanti

I consultanti sono coloro che chiedono un consulto ad un/a cartomante. Sono uomini e donne di qualsiasi ceto sociale che desiderano interrogare le Carte per avere delle risposte.

Anche qui possiamo fare una distinzione generale tra quelli maggiormente preparati e quelli impreparati. Tra i primi ci sono quelli che sono già andati una volta o più volte da una cartomante e che sanno come si svolge un consulto, sanno cosa aspettarsi e come porre le domande corrette.

Altri invece sono alla loro prima esperienza, essi arrivano davanti alla cartomante un po’ timorosi, magari si vergognano un po’ o magari assumono un atteggiamento di diffidenza che non è altro che un meccanismo di difesa. In questi casi la cartomante deve avere la saggezza di preparare il consultante, di spiegargli cosa verrà fatto durante il consulto, o come recepire il responso delle Carte. Qui sta alla sensibilità della cartomante e alla sua capacità di intuire cosa è meglio fare per la persona che ha davanti a sé.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...